1. Cosa sono le maschere di evacuazione?

Le maschere di evacuazione sono dispositivi di auto-salvataggio che forniscono  una protezione respiratoria a breve termine che permette a chi le utilizza di evacuare con calma e sicurezza durante le situazioni di emergenza in cui si sono ostanze tossiche.

2. Le maschere di evacuazione sono diverse dalle normali maschere anti gas?

Sì. Le normali maschere anti gas, intere o a mezzo viso, sono pensate per un uso ordinario. Sono ingombranti e pesanti e offrono protezione a lungo termine a chi le utilizza. Le maschere di evacuazione offrono protezione a breve termine in caso di sostanze tossiche nell'aria e sono compatte e leggere, in modo da consentire a chi le possiede di portarle sempre con sè. Durante un'emergenza, la loro compattezza permette un tempo di risposta minimo e una rapida evacuazione.

3. Posso usare una normale maschera anti gas per l'evacuazione?

Fondamentalmente sì. Tuttavia le normali maschere anti gas sono ingombranti e pesanti e non vengono portate da un potenziale utilizzatore se non c'è un pericolo della presenza di sostanze tossiche nell'aria. Inoltre, le normali maschere anti gas richiedono attente regolazioni e molto tempo per essere indossate. Durante le emergenze ogni secondo conta, pertanto il minimo tempo di risposta è fondamentale per salvare delle vite. Le maschere di evacuazione sono progettate soprattutto per fornire il più rapido tempo di risposta e consentire a chi le utilizza di evacuare individualmente durante le emergenze.

4. Le maschere di evacuazione antifumo sono riconosciute da organismi legislativi e governativi?

Sì. Le maschere di evacuazione antifumo sono regolamentate da Unione Europea, Stati Uniti, Russia e altri paesi sviluppati e organismi legislativi di tutto il mondo. A oggi ci sono standard specifici nell'UE (EN 403:2004), negli USA (ASTM E2952-14), in Russia (GOST R 12.4.294-2013) tra gli altri.

5. Esiste un riconoscimento legislativo per le maschere di evacuazione per incidenti di natura chimica?

Ad oggi non ci sono standard specifici sulle maschere di evacuazione per incidenti di natura chimica, in cui fumo e altri agenti tossici non sono necessariamente presenti. Esistono però regolamentazioni generiche e direttive pertinenti relativi alla certificazione di questi dispositivi.

6.Le maschere di evacuazione Duram hanno ottenuto qualche certificazione?

Sì. Abbiamo una maschera di evacuazione antifumo EN 403:2004. Inoltre abbiamo altri prodotti conformi alle normative di diverse regolamentazioni sui dispositivi relativi a questa sezione di equipaggiamento personale per la respirazione (PPE).

7.I risultati dei test sulle maschere di evacuazione Duram sono state effettuate da laboratori riconosciuti?

Sì. Testiamo sempre le nostre maschere durante le fasi di sviluppo per assicurarci che le nostre soluzioni  raggiungano i più alti standard possibili per la loro resa stabilita. Per i nostri test solitamente utilizziamo laboratori riconosciuti a livello internazionale.

8. È possibile ricevere queste certificazioni e/o i risultati dei test?

Sì. Certamente. Dovete solanto richiederli.

9. Qual è la scadenza delle vostre maschere di evacuazione?

La validità delle nostra maschere di evacuazione è di 5 anni se si rispettano le condizioni per conservarle: luoghi asciutti, lontane dal sole, a temperature tra 15°C e 40°C.

10. Che succede alla scadenza?

Inizia un lento deterioramento della resa e un'immediata cessazione della garanzia. Consigliamo fortemente di sostituire e rinnovare il vostro dispositivo giunti a quel momento.

11. Posso prolungare la vita della mia maschera?

Alcuni modelli possono essere riforniti prolungando così la validità. Contattateci per ulteriori informazioni riguardo ad un modello specifico per valutare le opzioni possibili.

12. Offrite soluzioni personalizzate?

Sì. Siamo più che disponibili a soddisfare le esigenze specifiche riguardo filtraggio, test, configurazione, colori, etc. come produttori di medio calibro  siamo abbastanza flessibili a offrire soluzioni personalizzate ai nostri clienti senza perdere in competitività o professionalità.

13. Che ne pensate di una collaborazione?

Perché no, possiamo farlo. Leggi le risposte prcedenti, se i requisiti di sicurezza sono strettamente rispettati siamo aperti a collaborazioni.

14. Quali sono i tempi di risposta e di fornitura?

Siamo  più veloci sul mercato, ovviamente soggetti ai termini e ai dettagli di pagamento.

15. Potete consegnare direttamente al mio indirizzo?

Consegnamo ovunque, è un nostro impegno.